GRUPPO DI PROGETTO


Il progetto, ideato da Bruno Chiesa e Maria Luisa Russo, è stato sviluppato avvalendosi di un gruppo di lavoro multidisciplinare, reso indispensabile dalla varietà dei documenti rinvenuti, redatti in lingue straniere e orientali, e dall’ingente lavoro necessario per inventariare, riordinare, conservare e rendere disponibile l'archivio agli studiosi.


GESTIONE DEL PROGETTO

Bruno Chiesa, responsabile scientifico

Maria Luisa Russo, coordinatrice

Caterina Balzano, amministrativa.


IL GRUPPO DI PROGETTO

Caterina Balzano, amministrativa, Università di Torino. Ha curato la parte amministrativa e contabile del progetto.

Francesca Bellino, ricercatrice di lingua e letteratura araba, Università di Torino. Ha curato l’identificazione, lo studio e la descrizione della documentazione scientifica riconducibile all'area islamica (lingua araba, turco-ottomana, persiana).

Ilaria Bertone, dottore di ricerca in ebraistica. Ha curato l’identificazione, lo studio e la descrizione della documentazione scientifica inerente la lingua e la letteratura ebraica.

Bruno Chiesa, professore ordinario di lingua e letteratura ebraica, Università di Torino, responsabile scientifico del progetto. Ha supervisionato il progetto in tutte le sue fasi, assicurandone il corretto svolgimento dal punto di vista scientifico e lavorando in prima persona all’identificazione dei documenti e all’approfondimento sugli studi di Paul Kahle.

Paola Lombardi, archivista. Ha curato la schedatura dei documenti dell’archivio scientifico, assicurando il necessario apporto archivistico negli studi sui contenuti condotti da Francesca Bellino e Ilaria Bertone.

Corrado Martone, professore associato di lingua e letteratura ebraica, Università di Torino. Ha affiancato Bruno Chiesa nel work package inerente la valorizzazione del Fondo Paul Kahle.

Alessandro Mengozzi, ricercatore di filologia semitica, Università di Torino. Ha fornito supporto nella fase di riversamento del database ed elaborazione del sito web.

Chiara Pilocane, dottore di ricerca in ebraistica, archivista. Ha curato la schedatura della corrispondenza e in seconda fase, con Maria Luisa Russo, la schedatura dei documenti emersi dalla biblioteca e il riordino di tutto l’archivio.

Liliana Rosso Ubigli, già ricercatrice di lingua e letteratura ebraica, Università di Torino. Ha affiancato Bruno Chiesa nel work package inerente la conservazione del Fondo Paul Kahle.

Maria Luisa Russo, assegnista di ricerca, Università di Torino. Ha coordinato tutte le attività e i gruppi di lavoro del progetto KADMOS; al suo interno, ha progettato e gestito il piano di conservazione e ha effettuato, con Chiara Pilocane, la schedatura dei documenti emersi dalla biblioteca e il riordino di tutto l’archivio.


Ringraziamenti

Maurizio Bagatin, Abdellah Gargati, per la traduzione del sito in arabo.

Gaia Lembi, Corrado Martone, per la traduzione del sito in ebraico.